PROGETTAZIONE DI UNA CAMERA D'ALBERGO FINALIZZATA ALL'ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

progetto, rendering, disegni tecnici

Il progetto è cominciato con un attento studio dei dati antropometrici relativi a utenti affetti da diverse disabilità e degli strumenti di cui si avvalgono quotidianamente.
La mappa dei percorsi evidenzia come ogni zona della stanza sia fruibile anche per disabili su sedia a ruote, le aperture dell'infisso, ante e sportelli hanno maniglie grandi e facilmente individuabili da ipovedenti e non vedenti, ai quali le luci puntuali ed il tappeto incassato a pavimento permettono una chiara individuazione sia visiva che tattile della zona centrale della stanza.
I sanitari, in prossimità dei quali sono previsti corrimano, sono distanziati per garantire lo spazio necessario all'accostamento e al trasferimento laterale dalla sedia a ruote. La doccia, a filo con il pavimento, é dotata di sedile ribaltabile e doccino a telefono.
Lo scopo del progetto è quello di dimostrare che il rispetto delle regole per l'abbattimento delle barriere architettoniche può e deve diventare parte integrante di un progetto e non un elemento di distinzione.